The Artist spopola ai Critics Choice Awards

- Google+
Share
The Artist spopola ai Critics Choice Awards

Si è aperta ieri sera la stagione dei grandi premi cinematografici con i Critics' Choice Movie Awards. Una serata memorabile per The Artist, che si è assicurato il premio come miglior film, miglior regista, migliori costumi e migliore colonna sonora.

A The Help sono andati i premi per la migliore attrice (Viola Davis) e miglior attrice non protagonista (Octavia Spencer), nonché quello per il miglior cast. George Clooney è stato nominato miglior attore per Paradiso amaro (The Descendants), Christopher Plummer miglior attore non protagonista per Beginners mentre Thomas Horn ha vinto il premio come miglior giovane attore per Molto forte e incredibilmente vicino. Woody Allen ha vinto il premio per la miglior sceneggiatura originale per Midnight in Paris, mentre Aaron Sorkin, Steven Zaillian e Stan Chervin, quello per la miglior sceneggiatura non originale, per L'arte di vincere (Moneyball). Infine: Rango miglior film animato, Drive miglior film d'azione, Le amiche della sposa miglior commedia, Una separazione miglior film straniero, e George Harrison: Living In The Material World di Martin Scorsese è il miglior documentario.

Solo premi tecnici per The Tree of Life, War Horse, Hugo Cabret e Millennium. Uomini che odiano le donne: Emmanuel Lubezki e Janusz Kaminski si dividono il riconoscimento per la miglior fotografia dei primi due, il nostro Dante Ferretti porta a casa il premio per la miglior scenografia per il film di Scorsese, mentre Kirk Baxter e Angus Wall vincono il premio per il miglior montaggio, per il film di David Fincher.



Daniela Catelli
  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Lascia un Commento